Il piombo: Caratteristiche e precauzioni

buonvento-boat-il-piombo

Il piombo è l’elemento con numero atomico 82 del sistema periodico. Appartiene ai metalli del blocco P ed il relativo simbolo Pb deriva dal suo nome latino plumbum. Il peso specifico del piombo e 11,34 kg / dm3.

Il piombo è un metallo di colore bianco azzurrognolo (esposto all’aria si colora di grigio scuro) molto tenero, denso, duttile e malleabile ed è caratterizzato da una conducibilità elettrica relativamente bassa. È molto resistente alla corrosione. Il piombo non viene intaccato dall’acido solforico, ma si scioglie in acido nitrico. In genere è reso più duro con l’aggiunta di piccole quantità di antimonio. È molto probabile che nel piombo di scarto recuperato sia presente dell’antimonio, cosa che ne altera, seppur di poco, il peso specifico (l’antimonio ha peso specifico 6,70 kg / dm3). Il piombo, fino a pochi decenni fa, veniva largamente usato usato nell’edilizia (un esempio di uso recente sono le lastre di piombo preossidate impiegate per le coperture delle sale dell’auditorium di Roma disegnate dall’architetto Renzo Piano), nella produzione di accumulatori, di proiettili per armi da fuoco, del peltro, di alcune vernici (da tempo ritirate dal commercio) e di leghe metalliche per saldatura. Il piombo, i suoi composti e derivati sono tossici per inalazione ed ingestione!

Il piombo può danneggiare il sistema nervoso (specialmente quello dei bambini) e causare malattie neurologiche e del sangue. L’esposizione diretta al piombo, all’ossido o ai suoi sali può causare nefropatie e dolori addominali colici. Piombo e Saturnismo
I danni del piombo derivano dalla sua inalazione o dall’assorbimento per contatto tramite la mucosa, la cute o l’apparato gastrico. L’intossicazione da piombo dovuta ad una prolungata esposizione è anche nota come Saturnismo. Nella manipolazione e nella lavorazione (es. fusione) del piombo per la realizzazione della zavorra per il Buonvento usate sempre i guanti ed una maschera munita di filtri per i vapori!

About Elio De Petris

Elio De Petris | Programmatore

View all posts by Elio De Petris →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *