l’Albero, le crocette ed il boma

Le dimensioni esatte dell’albero (altezza 6,945 metri), delle crocette e del boma del Buonvento sono documentate con dovizia di dettaglio nei piani originali allegati al libro “Istruzioni per costruire una barca di 5,50 metri” di Rodolfo Foschi. Inoltre, nel libro stesso è indicata, pur se sommariamente, una tecnica per la realizzazione pratica di questi elementi dell’armo. In rete è possibile reperire una nutrita gamma di informazioni – per la verità non solamente eterogenee, ma spesso tra loro contrastanti – su come realizzare un albero ed un boma per una barca a vela.

Se hai dei suggerimenti o delle informazioni su questo argomento usa il MODULO CONTATTI.

Domenico Suppa ci spiega come ha costruito L’albero in legno di Wasabi

Articolo fantastico di Silvano Lorenzon: Io l’albero in legno del Buonvento l’ho fatto così

L’albero ed il boma di Chiocciola, in estrusione di alluminio, sono stati realizzati dalla Tiber Mast di Roma:

 

L’albero ed il boma di Pikkio sono stati relizzati dall’armatore Silvano Lorenzon partendo da tavole di abete di primissima qualità, privo di nodi, giuntato a palella per ottenere le lunghezze necessarie. La sagomatura è stata ottenuta mediante piallatura e successiva carteggiatura a mano. Le crocette sono state realizzate in mogano. L’intera ferramenta inox è stata disegnata e costruita sempre dall’armatore. L’albero è stato progettato per potere essere facilmente abbattibile: